COME MANTENERE L'ABBRONZATURA DOPO L'ESTATE

IL RIENTRO DALLE VACANZE... COME MANTENERE L'ABBRONZATURA!!!!

E’ arrivato il momento del rientro dalle vacanze! Per molti l’obiettivo è mantenere il colorito conquistato il più al lungo possibile, evitando di tornare al pallore invernale già pochi giorni dal ritorno a casa! Per mantenere l’abbronzatura più a lungo, in realtà, bastano pochi accorgimenti… che ci permetteranno di evitare che la pelle si secchi facendo andare subito via l’abbronzatura!

Il primo è ovviamente quello di prendersene cura a partire da sotto l’ombrellone: usare sempre la crema protettiva e applicare un buon doposole sono i primi accorgimenti che ci permetteranno di mantenere la pelle idratata già al mare, senza dover ricorrere dopo a terapie intensive per recuperare l’idratazione.

Evitate, poi, l’aria condizionata, nemico acerrimo della pelle perché in grado di seccarla, e i bagni caldi, che potrebbero favorire la desquamazione.

Attenzione all’alimentazione: via libera a frutta e verdura (che mantengono la pelle sana e idratata) e naturalmente ad acqua e centrifugati!

Ovviamente non basta bere acqua: la pelle deve essere infatti idratata anche con dei prodotti specifici. Preferite creme idratanti naturali o oli naturali come quello di mandorle o di karitè.

Evitate, inoltre, profumi, perché essi contengono alcol e quindi, seccando la pelle, potrebbero danneggiare l’abbronzatura.

Ultima parola d’ordine, infine… esfoliare! Può sembrare strano, ma l’escoriazione della pelle aiuta a mantenere l’abbronzatura. Eliminando le cellule morte, la pelle riesce infatti a respirare meglio e a essere maggiormente idratata. Usate un esfoliante naturale e leggero e la vostra pelle sarà morbidissima senza perdere l’abbronzatura.