Dr. ssa Angela F. Nanula Fisioterapista
Dr. ssa Angela F. Nanula Fisioterapista

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Nel 2007 ha lavorato presso lo studio Pantheon e presso lo studio Eos Pantheon, entrambi a Roma. Nel corso di questa esperienza ha trattato in particolar modo casi ortopedici, post traumatici e post chirurgici.

Successivamente ha continuato per circa due anni la sua attività di collaborazione con il centro R.H.A.M di Matera, prevalentemente nell’ambito neurologico domiciliare a Barletta.

Dal 2010 ad oggi svolge l’attività di dipendente presso il presidio convenzionato ambulatoriale di terapia fisica e riabilitativa “Tarantini”, dove si occupa sia di terapia fisica che riabilitativa ortopedica e neurologica.

Contemporaneamente lavora come libera professionista presso il proprio studio sito in via Leontine de Nittis 13 a Barletta, trattando, oltre che casi ortopedici e neurologici, problemi e dismorfismi posturali e affezioni del sistema linfatico.

 

FORMAZIONE E CORSI DI PERFEZIONAMENTO

Laurea di primo livello conseguita nell’anno 2006 presso la facoltà degli studi di Foggia con votazione 110/110 con lode e plauso della commissione.

Comincia il proprio iter di perfezionamento professionale nel 2007 esordendo con il corso di formazione teorico pratico di Linfodrenaggio Terapeutico e Bendaggio Funzionale, secondo il metodo Foldi, tenutosi a Milano presso la sede delle edizioni Ermes.

Continua con il corso teorico pratico Mckenzie, riguardante le disfunzioni meccaniche del tronco. Prosegue la propria formazione con un master dal titolo “La spalla non chirurgica “, organizzato dal dott. Giovanni Digiacomo e dalla sua equipe di fisioterapisti.

Nel 2008 frequenta il corso di Idrokinesiterapia con l’ANIK (associazione nazionale idrokinesiterapia).

Successivamente si interessa della tematica neurologica con il corso sulle Facilitazioni Neuromuscolari Propriocettive (PNF) secondo il metodo KABAT sostenuto dalla docente internazionale Brigitte Gattlen.

Partecipa al corso teorico pratico di Terapia Manuale dei disordini muscolo scheletrici, nel 2010 con il dott. David Pomari, già docente della scuola di Marcel Bienfait.

Nel 2011 arricchisce la propria formazione nell’ambito della posturologia partecipando al corso di formazione MEZIERES, tenutosi a Roma dalla docente dell’associazione nazionale italiana metodo mezieres (AIMM), Mariateresa Desantis.

A seguire prende parte al corso di formazione dal titolo “ Trattamento della fascia metodo Pompages” a cura della docente Giuliana Brutti, mentre nel 2013 sostiene il corso teorico pratico sui ”Trigger points, metodo Ticchi.

 

Nel 2015 partecipa prima al corso sul Taping Propriocettivo, organizzato dall’associazione studiogest e tenuto dal docente Orlandini, in seguito a quello teorico pratico dal titolo “Valutazione e trattamento del sistema tonico posturale”